Scuola Paritaria dell’Infanzia “Luigi Caburlotto”

Tel: 041 983254
Fax: 041 971669

infanziacaburlottomestre@gmail.com

 

Segreteria: dal lunedì al venerdì
dalle 8.15 alle 12.30

Via Terraglio, 92/94
30174 Mestre (VE)

Scuola dell'Infanzia

EDUCARE è ARTE DEL CUORE

EDUCARE è ARTE DEL CUORE

CI STA A CUORE

Una parte della villa veneta è riservato alla comunità religiosa, un’altra parte è riservata alla Scuola Primaria mentre gli spazi dedicati alla scuola dell’Infanzia sono:

  • tre aule (una per ogni sezione)
  • sala gioiosa
  • servizi igienici
  • spogliatoi
  • sala da pranzo
  • palestra

La scuola è dotata di cortili attrezzati con strutture ludiche adatte ai bambini dai tre ai sei anni.

 

monte ore svolto in inglese

Del monte ore svolto in inglese

Scopri di più

MENSA INTERNA

La scuola ha una mensa interna gestita in proprio. Il menù è visto e approvato all’A.S.L. locale, è suddiviso in quattro settimane; la tabella è esposta al pubblico per la conoscenza diretta degli alimenti dati ai bambini.

ORARIO: dalle 11.30 alle 12.00


GIORNI: dal lunedì al venerdì


PREZZI: compreso nella retta

Tel Centralino: 041 983254

Email: infanziacaburlottomestre@gmail.com

La MISSIONE EDUCATIVA della Scuola cattolica fonda le sue radici e trae linfa vitale ed identità pedagogica da basi consolidate nel tempo e dal Magistero della Chiesa.

La Scuola dell’Infanzia Paritaria delle Figlie del Beato Caburlotto di ispirazione cristiana cattolica:

- si caratterizza per la visione cristiana dell’uomo, del mondo e della storia;
- svolge un’azione educativa umana, religiosa e culturale a favore dei bambini;

Pone il bambino al centro dell’azione educativa, in modo:

- attivo e responsabile;
- ha come modello, indicato dal Beato Caburlotto, la Sacra famiglia di Nazareth nella quale Giuseppe e Maria educano Gesù e si lasciano educare da Lui;
- considera la famiglia dei bambini la prima ed insostituibile comunità educativa alla quale offre collaborazione nell’educazione dei figli a livello umano, cristiano, sociale e culturale.

Le Figlie di San Giuseppe condividono con i docenti e i collaboratori:

- una visione globale della persona del bambino inserito nella società attuale;
- un’antropologia cristiana e personalistica della vita e del mondo attraverso la quale interpretano;
- la dignità e la centralità della persona definita da razionalità, relazionalità e spiritualità;
- l’educazione alla socialità: libertà, responsabilità, giustizia, fraternità, rispetto, tolleranza, accoglienza, pace;
- la consapevolezza del trascendente e l’esperienza cristiana vissuta insieme;
- il bambino come portatore di una propria storia.

Le Figlie di San Giuseppe, i docenti e i collaboratori coltivano una mentalità aperta, rispettosa e accogliente nei confronti della realtà, delle culture e delle religioni di persone di altri Paesi con le quali si pongono in ascolto, dialogo e collaborazione reciproci.

Tutte le azioni educative promosse saranno quindi finalizzate a riconoscere, ascoltare, sostenere e valorizzare ciascun bambino, favorendo un percorso educativo rispondente ai suoi bisogni e nel contempo attento agli aspetti relazionali con i pari e con l’adulto.

La Scuola dell’Infanzia rafforza l’IDENTITA’ PERSONALE, l’AUTONOMIA e le COMPETENZE dei bambini.

Essa raggiunge questi obiettivi generali del processo formativo collocandoli all’interno di un progetto di scuola articolato e unitario, e riconosce, sul piano educativo, la priorità della famiglia e l’importanza del territorio di appartenenza, con le sue risorse sociali, istituzionali, culturali e religiose.

Orari

 Le fasi della giornata scolastica sono così suddivise:

  • 8:00 – 9:00 arrivo e accoglienza in sala gioiosa
  • 9:15 – 9:45 attività di routine di igiene personale, preparazione della sala da pranzo, ecc.
  • 9:45-11:15 attività di sezione laboratori diversificati (lingua inglese, attività motoria e musica)
  • 11:20-12:00 pranzo
  • 12:00-13:30 gioco ricreativo
  • 12:00-13:00 è prevista un’uscita intermedia
  • 13:30-15:30 attività diversificate e non, riposino per la prima sezione
  • 15:45-16:00 uscita
  • 16:00-18:00 attività extra curriculari

CORSI EXTRACURRICOLARI

I corsi extracurricolari, comuni sia per la scuola dell’infanzia che per la scuola primaria, si svolgono nella fascia oraria dalle ore 16.00 alle ore 18.00 per andare incontro alle esigenze delle famiglie ed accompagnare la crescita dei bambini adeguandoci ai ritmi della società.
Sono dei servizi di continuità per i bambini, nell’ottica del bene e della serenità, all’interno della Scuola per continuare nel clima famigliare e rendere sempre più la scuola a misura di bambino.

Il mini rugby è rivolto ai bambini dai 5 ai 12 anni che hanno molta voglia di divertirsi; lo apprendono e praticano suddivisi nelle categorie Under 6, Under 8, Under 10 e Under 12. Per giocare a mini rugby non sono richieste doti fisiche particolari, si tratta di un gioco che riesce a coinvolgere i bambini con qualsiasi struttura fisica: il bambino robusto, quello alto, quello piccolo e scattante; tutti i bambini sani possono praticare questo sport, perché nel gioco i ruoli valorizzano tutte le caratteristiche fisiche. Inoltre, non essendo prevista attività specificamente mirata all'agonismo fino ai 12 anni, il coinvolgimento, la partecipazione, l'apprendimento contano più di performance e risultato. Così deve essere e tocca agli educatori garantire e ai genitori riscontrare questo approccio nel club di appartenenza.

Il viaggio nel mondo multi-lingue parte dall'infanzia e dalla scuola materna…

Insieme all'insegnante madrelingua, i bambini conosceranno la lingua inglese attraverso momenti di storytelling, canti, musica e movimento e disegno. Tutto svolto in modo giocoso con l'enfasi sull'ascolto e speaking.

Si impara divertendosi!

In questa fascia d’età, i bambini sono vere e proprie “fabbriche di energia” e, in una scuola che spesso tende a limitarne il movimento, l’ascolto della musica rappresenta l’occasione ideale per muoversi.

Il corso costituisce un primo momento di avvicinamento alla musica e si avvale di gesti, di sequenze di suoni (pattern), di brevi canti ritmici e melodici in tutti i modi e in tutti i metri. È previsto l’utilizzo di pochissimi oggetti, quali foulard colorati (che aiutano un movimento a flusso continuo), un paracadute, dei cerchi, un diapason e come unico strumento musicale la voce.

Si lavorerà in gruppo, nel rispetto dei diversi ritmi di apprendimento dei singoli bambini senza spingerli alla prestazione e alla performance, ma promuovendo una comprensione musicale aperta al cambiamento: l’adulto giocando non organizza il gioco, ma ne è coinvolto in prima persona.

Il corso prevede un programma basato su un'attività motoria di propedeutica alla danza presentata in forma di gioco e attraverso la drammatizzazione e l'utilizzo dell'espressività corporea. Il percorso educativo è dedicato agli alunni della scuola materna dai tre/quattro anni in poi. Durata Il corso si svolgerà con una cadenza bisettimanale dalla metà di settembre alla fine di maggio secondo l’anno scolastico. La durata di ogni lezione è di 60 minuti. Sono previste una lezione didattica dimostrativa aperta ai genitori prima della pausa natalizia e l’eventuale realizzazione, alla fine dell’anno, di un saggio scenico.

Tel Centralino: 041 983254

Email: segreteria.mestre@sangiuseppecaburlotto.it

Contattaci
CHIUDI

Grazie!

Grazie per il tuo messaggio. È stato inviato.
Risponderemo alla tua richiesta quanto prima.

*
*
*

The form contains errors

  • {{validation.errorMessage}}